Vacanze in Salento? 10 buoni motivi

Non c’è molto da dire: quando si pensa al Salento si pensa al sole, al mare, al divertimento di città come Lecce o Gallipoli (leggi qui info su Gallipoli) e a tanta buona cucina. Ma sono solo questi i motivi per cui passare delle vacanze in Salento? Certo che no e ve ne elenchiamo altri 10, in modo da farvi innamorare di questa terra che, anche dall’altra parte del mondo, viene definita come una delle meraviglie assolute.

  • Il Salento è una terra per tutte le tipologie di turista: sia che si tratti di giovani compagnie in cerca di divertimento che di famiglie, qui si trova tutto ciò di cui si necessita. Essendoci tanta scelta, soprattutto per quel che riguarda le strutture ricettive, si può spendere esattamente quello che si desidera. Se si vuole fare una vacanza low budget, quindi, è possibile farlo, senza alcun problema. Una meta ideale per le famiglie numerose, che potranno, ad esempio, affittare una casa in Salento e far divertire i propri bambini senza troppe preoccupazioni, dato il fondale basso di alcune zone.
  • Si entra in contatto con la tradizione: arrivando in Salento non si può non entrare a piè pari in quelle che sono le tradizioni di questa terra. Che si tratti di vacanze estive o meno, c’è sempre qualche festa da omaggiare o qualche evento a cui prendere parte. Durante il periodo estivo, poi, la zona si popola di sagre e feste di paese che fanno rivivere a pieno quelle che sono le tradizioni più antiche.
  • Si può imparare la pizzica sul posto: oggi come oggi, sono tantissimi i posti in cui si impara la pizzica. Ci sono corsi di pizzica in ogni angolo d’Italia, perché viene ritenuto un ottimo modo per scaricare tensioni, allenare il corpo ed entrare in contatto con le tradizioni. Cosa c’è di meglio, quindi, di farlo sul posto, nella terra in cui la pizzica è nata? Durante ogni sagra si può imparare a ballare questa danza tradizionale e si può imparare dai più grandi esperti: vedere ballare loro è fonte di grandissima ispirazione.
  • Si può godere di paesaggi mozzafiato: che si vada a Porto Selvaggio o a Castro Marina, che si visiti Porto Cesareo o Santa Maria di Leuca, che ci si butti nelle acque profonde del Ciolo o si visitino le grotte della Zinzulusa, quello che accomuna tutti i posti del Salento è la bellezza estrema. Questa è senza dubbio una delle caratteristiche più riconosciute del Salento, dato che anche dall’altra parte del mondo la riconoscono come una delle regioni più belle in assoluto.
  • Il Salento va bene in tutte le stagioni: togliamoci dalla testa che si tratta solo ed esclusivamente di una meta estiva. Il Salento ha così tanto da vedere e apprezzare che va bene per tutte le stagioni. Ad esempio, la bellezza barocca di Lecce, i suoi monumenti, così come il borgo antico di Otranto (qui una guida su Otranto), vanno bene in qualsiasi momento dell’anno e non ci si può perdere l’occasione di vagare con il naso all’insù.
    lecce
  • Lecce è una delle città più belle d’Italia: la capitale del barocco è una delle città più apprezzate dai turisti di tutto il mondo. Si tratta, infatti, di una delle mete preferite da moltissimi turisti che desiderano passare anche solo un weekend all’insegna della cultura, della bellezza e della tradizione. Perdersi per i vicoli del centro storico, visitare Santa Croce o Piazza Duomo, fermarsi a mangiare un pasticciotto nella suggestiva Piazza Sant’Oronzo rientrano nei piaceri a cui non si dovrebbe rinunciare.
  • La cucina salentina è tra le migliori: l’Italia è molto nota per la buona cucina ma, dobbiamo dirlo, quella salentina le supera tutte. Si tratta di una cucina tradizionale, ricca e saporita, molto buona e tutta da gustare. Che si tratti di primi piatti o di dolci, le ricette della tradizione salentina sono così buone che non si può non provarle. Qualche suggerimento? Rustici, pasticciotti, ciciri e tria, polpette al sugo: sono solo alcuni spunti, poi sbizzarritevi in base ai vostri gusti.
  • Il Salento è accogliente: l’accoglienza è una dote che i salentini hanno nel sangue ed è, probabilmente, il segreto del successo di questa terra che ha dalla sua anche tantissime bellezze paesaggistiche e architettoniche, ma che si distingue da molte soprattutto per il calore.
  • In Salento ci si diverte: che sia estate o inverno, qui il modo per divertirsi lo si trova sempre e non ci si annoia mai.
  • Il Salento non si scorda mai: del resto, dopo tutto quello che abbiamo raccontato, non potrebbe essere altrimenti. Si tratta di una terra unica nel suo genere, sempre bella e da scoprire: una vera e propria perla proprio nel tacco dello stivale. Un asso nella manica che lascia senza parole chiunque decida di scoprirlo. Cosa aspettate, allora? Il Salento aspetta tutti coloro i quali sono pronti per una nuova avventura.

    Foto realizzata per nelsalento.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *