Torre dell’Orso: tra scogliere e faraglioni

Se amate il sole e il mare, perché non optare per una vacanza in Salento? Natura meravigliosa e incontaminata, attrattive turistiche per ogni gusto e paesi ricchi di storia e cultura da visitare: questo è il Salento e anche molto di più. D’estate, questa zona viene presa d’assalto dai turisti, quindi potrebbe risultare difficile trovare posto negli alberghi se non si è già prenotato con largo anticipo. Consigliamo di scegliere un luogo centrale, in modo da potersi spostare facilmente per vedere le altre località.

Se cercate il relax, ma non volete rinunciare all’animata vita notturna, alle gite alla scoperta dei paesi vicini e, soprattutto, al mare limpido, vi consigliamo Torre dell’Orso. Compreso nella Marina di Melendugno (provincia di Lecce), si caratterizza per la sua spiaggia sabbiosa e lunga, ma soprattutto per le “Due Sorelle”, ovvero due rocce che si trovano a poca distanza dalla riva, ergendosi dalle acque marine in tutta la loro bellezza.

Le2sorelleTorredellorso

Il nome della località di Torre dell’Orso deriva dalla torre di avvistamento che tuttora domina il paese. Non si sa però se il nome della torre sia legato alla famiglia Urso, che possedeva questo territorio, oppure dalla foca monaca.

La leggenda delle Due Sorelle racconta che due ragazze molto giovani furono attratte irresistibilmente dalla bellezza del mare e dei suoi fondali e dal profumo di salsedine, a tal punto da finire sommerse dalla marea. Le grida furono vane: un pescatore che si trovava sul luogo avrebbe voluto salvarle, ma non vide altro che due rocce che sembravano quasi abbracciate. La storia è stata trasmessa negli anni, donando un fascino particolare a questa località, che gode di un grande afflusso di turisti, soprattutto in estate.

La spiaggia è lunga circa 900 metri ed è delimitata da due scogliere che vanno a formare una baia. Subito dietro alla spiaggia, le dune di macchia mediterranea lasciano lo spazio ad un piccolo fiume.

Torre dell’Orso è stata più volte insignita della prestigiosa Bandiera Blu Europea, oltre ad essere un centro urbano molto interessante e vivace anche la sera, quando le persone camminano tra le bancarelle e i negozietti di artigianato locale. In questa località, potrete trovare molte strutture ricettive di altissimo livello. I residence, in particolare, sono una delle opzioni più utilizzate per le vacanze in Salento perché sono sempre in grado di soddisfare ogni esigenza del cliente, non lasciandolo mai insoddisfatto dal punto di vista della qualità.

La Torre di Guardia che risale al 1500 aveva la funzione di avvistare i nemici dall’alto ed è da visitare assolutamente. Purtroppo, durante i secoli, è stata più volte devastata, quindi non rimane molto, anche se ammirarla dalla costa è uno spettacolo unico al mondo. Oltre alla storia e al mare, Torre dell’Orso è molto apprezzata dai turisti anche per la posizione in cui si trova, dato che è molto vicina a luoghi famosi come Otranto, ma anche ai piccoli centri come San Foca. Da Torre dell’Orso, inoltre, si può raggiungere bene anche Santa Cesarea Terme.

Durante le feste folkloristiche e le sagre, ma anche nei ristoranti, potrete apprezzare la squisita cucina locale. A poca distanza dalla spiaggia, ci sono delle bellissime pinete ottime per riposarsi all’ombra. La scogliera è ricca di storia nelle grotte che hanno ospitato abitanti di varie popolazioni: qui, sono stati trovati dei graffiti in latino e in greco. Torre dell’Orso infatti veniva attraversata dai naviganti che cercavano un percorso più breve. Una delle iscrizioni mostra la forte devozione religiosa dei naviganti dell’epoca, che chiedevano alla divinità di aiutarli ad oltrepassare i punti più difficili. Questo uso di scrivere nelle grotte delle croci e dei segni votivi continuò anche nelle epoche successive, come quella medievale.

E per il soggiorno, potete scegliere il The Village (www.thevillagesalento.com) il famoso villaggio turistico ideale soprattutto per famiglie con bambini.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *