Sardegna, luoghi da visitare

La Sardegna è un vero e proprio paradiso del Mediterraneo. Non è necessario spingersi verso mete lontane per visitare e scoprire luoghi incantevoli, per immergersi in acque cristalline e per perdersi dinanzi a un magico panorama. È possibile trovare tutto ciò in Sardegna, un’Isola meravigliosa, ricca di storia, di cultura, di natura e di suggestioni. Nella nostra guida vi indicheremo alcuni dei luoghi più belli e suggestivi da visitare in Sardegna.

L’arcipelago della Maddalena

Dichiarato, nell’anno 1994, Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco, l’arcipelago della Maddalena è composto da 7 isole maggiori che si affacciano su un mare cristallino, limpido e pulito. L’arcipelago della Maddalena può essere scoperto e visitato attraverso le consuete escursioni di mezza giornata o di una giornata intera. Partite alla scoperta di piccole calette incontaminate, di spiagge bianchissime che potete raggiungere solo via mare. Bellissima e superba è la famosa “spiaggia rosa”, situata nell’Isola di Budelli (a nord ovest dell’Arcipelago della Maddalena) e talmente suggestiva da essere stata usata da Michelangelo Antonioni come set per il film Il deserto rosso.

La_maddalena_PortFoto CC-BY-SA di Towinn

La gola di Su Gorropu

E’ il canyon più profondo e suggestivo di tutta l’Europa: Su Gorropu è situato nella parte sud-orientale della Sardegna. E’ un luogo da visitare e da non perdere, per immergersi nella natura più aspra, selvaggia ed incontaminata. E questa zona, l’Ogliastra, nasconderebbe – secondo un’antica leggenda – le “terre dei centenari” ovvero un luogo magico che conferisce una vita lunghissima a tutti coloro che lo attraversano.

La spiaggia di Chia

La spiaggia di Chia deve il suo nome all’omonima Torre che è visibile da tutta la spiaggia. Caratterizzata da acque cristalline e limpidissime, questa spiaggia è una delle più lunghe della Sardegna. Sabbia soffice e dune bianchissime conferiscono alla spiaggia di Chia un aspetto magico e superbo. Nella zona di Chia, inoltre, è possibile visitare l’area archeologica di Nora, di derivazione punica. Spingendovi oltre potete anche visitare il bellissimo e suggestivo Faro di Capo Spartivento.

Bosa e Alghero

Alghero e Bosa sono due luoghi della Sardegna che meritano di essere visitati. Situati nella costa sarda nord occidentale, le due città sono poste a circa 50 km di distanza. Possono dunque essere visitate nel corso della stessa giornata. Passeggiando per le strade di Alghero, potrete scorgere ancora i segni e le tracce del suo passato Catalano. Caratterizzata da un centro storico unico e suggestivo, Alghero è ricca anche di spiagge bianchissime lambite da acque cristalline.
Un po’ più piccola di Alghero è Bosa ma il suo centro storico e le sue tradizioni le conferiscono un fascino del tutto particolare.

Carloforte

Carloforte è l’unico Comune presente sull’Isola di S. Pietro, situata nella costa sud-occidentale della Sardegna. Con i suoi 6.400 abitanti, Carloforte  è un luogo molto piacevole e rilassante. Con le sue stradine e vicoli pittoreschi, con i suoi abitanti che parlano una variante del dialetto ligure, Carloforte merita una visita davvero approfondita.

Raggiungere l’isola è molto facile, si possono scegliere dei voli oppure prenotare dei traghetti per la Sardegna. L’importante è arrivarci, a prescindere dal mezzo 🙂

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *