Il Mugello: cosa fare e cosa vedere

La Toscana nasconde perle di una bellezza unica, spesso difficilmente note al viaggiatore meno attento e avvezzo alla visita dei soli circuiti turistici di massa. Una di queste “perle” è senza alcun dubbio il Mugello, un’area delimitata dai monti “Giovi” e Senario” nella parte meridionale, dall’Appennino tosco-romagnolo nella parte settentrionale e dai Monti della Calvana ad ovest.

La maggior parte delle persone, soprattutto gli appassionati di Formula 1, conosceranno il Mugello (o almeno lo avranno sentito nominare) grazie all’importante Pista, famosa a livello internazionale, che da questa località prende il nome.

Ma il Mugello non è soltanto Formula 1 e gare ad alta velocità. Molte sono le attività e i luoghi da visitare offerti dal territorio.

  1. La pesca nel Mugello.

Innanzitutto vanno citate le bellezze paesaggistiche e naturali di una delle aree più suggestive di tutta la Toscana. Con la sua ampia e verdeggiante vallata a pochi km da Firenze, rinfrescata dal fiume Sieve che scorre al suo interno e da alcuni laghi presenti nei dintorni del corso d’acqua, il Mugello è un vero e proprio paradiso per gli amanti della Pesca. Uno dei siti più indicati per praticare Pesca (ma anche Caccia) è Barberino di Mugello, nei pressi del Lago di Bilancino, dove vivono carpe, persici, siluri, così via.

  1. In bici nel Mugello.

Tra colline, valli, pianure e affascinanti scenari naturali, il Mugello offre diverse opportunità per gli amanti della bicicletta. Un itinerario consigliato per i turisti su due ruote è quello del vecchio tracciato ferroviario della “Faentina”, che può essere percorso sia partendo da Firenze che partendo da Faenza.

  1. I più bei borghi del Mugello.

Il Mugello ha visto il passaggio di importanti artisti del panorama italiano come Giotto, Beato Angelico e Andrea del Castagno. In questa Terra grande influenza ebbe anche l’opera mecenatistica della Famiglia de’ Medici. Arte e storia si fondono nel Mugello e testimoni fisici di questo “incontro” sono i borghi antichi della zona: Vaglia, Scarperia, Barberino Mugello, Borgo San Lorenzo, San Piero e Vicchio

Che aspettate allora? Scegliete la vacanza nel Mugello che fa più per voi e partite alla scoperta di questo luogo incantato e ricco di storia. Prenotate un agriturismo in Toscana o qualsiasi altro tipo di struttura turistica e godetevi il paesaggio e la spettacolare pista, ideale per trascorrere una vacanza con famiglie.

Foto d’anteprima CC-BY di joevanni_99

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *