Il mare del Salento d’autunno

Sebbene tutti pensino che l’estate sia il momento ideale per le proprie vacanze in Salento, c’è da sottolineare che la stagione perfetta è quella a ridosso tra la fine del mese delle vacanze per eccellenza e l’inizio dell’autunno. In questo periodo dell’anno, infatti, i vacanzieri ritornano nelle loro città e l bellezze del Salento sono tutte per chi resta. Godersi un inizio di autunno all’insegna dell’arte, della cultura, delle bellezze paesaggistiche e architettoniche di una terra che è bella in qualsiasi stagione dell’anno, non ha prezzo. Inoltre, se si è fortunati, si potrà godere anche di splendide giornate di sole e caldo non torrido, ideali per andare nelle bellissime spiagge che ormai sono semi deserte. In poche parole, si tratta del periodo ideale per andare in spiaggia e fare un tuffo nelle acque cristalline e dal sapore caraibico: non c’è il caldo asfissiante dei mesi di luglio e agosto e c’è molta meno gente con cui dividere la meraviglia che si palesa dinanzi agli occhi.

Del resto, il Salento è sempre e sempre sarà una terra che fa dell’accoglienza la sua filosofia di vita e l’autunno amplifica tutto questo. Il Salento durante l’autunno splende ancora di più. Ma quali sono le mete imperdibili? In primis, per chi vuole visitare la zona in un periodo che non sia quello estivo, la tappa da programmare come prima in assoluto è, di certo, Lecce. La capitale del Barocco è una delle città più belle di tutto il Salento e non solo. Qui si fondono bellezze architettoniche e una cultura enogastronomica e turistica in generale che la rendono unica nel suo genere.

lecce

Chi arriva a Lecce non può non perdersi tra i vicoletti del centro storico, ricchi di chiese e palazzi d’epoca tutti da ammirare. Piazza Sant’Oronzo, Piazza Duomo, Santa Croce sono solo alcune delle bellezze che non ci si può permettere di non visitare. Il centro storico di Lecce è quello che si definisce a misura d’uomo e, pertanto, lo si può girare in lungo e in largo a piedi e senza l’ausilio di nessun mezzo. Abbandonare la macchina è la prima cosa da fare per immergersi a pieno nella bellezza della città. Tuttavia, il centro storico non è solo bello da vedere e da scoprire, perché ci sono anche colori e sapori tutti da gustare. La pietra leccese che caratterizza le costruzioni acquista nuove sfaccettature con la luce tenue dell’autunno e sarà come scoprire una città sempre nuova a seconda delle ore del giorno in cui si visita. Ma non basta, perché qui si trovano anche i tantissimi locali caratteristici dove è d’obbligo assaggiare la cucina leccese, un mix esplosivo di bontà e tradizione. Gustare un pasticciotto o un rustico nella splendida cornice di Piazza Sant’Oronzo o mangiare una frisa o un bel piatto di ciciri e tria in uno dei tanti ristorantini del centro storico è un’esperienza da fare.

Ricordiamo, inoltre, che vicino Lecce ci sono delle bellissime marine, che permettono di fare un bel tuffo nell’Adriatico, evitando il caos di agosto. Torre Chianca, San Cataldo, Frigole e, ancora, Torre Rinalda, regalano una opportunità un più a tutti coloro che vogliono ancora gustarsi un po’ di caldo e di mare.

Scendendo verso il sud del Salento, l’altra tappa imprescindibile è, sicuramente, la città di Otranto, una delle perle dell’Adriatico, amata dai turisti quanto dai salentini stessi. Otranto è il simbolo delle vacanze all’insegna dell’eleganza, perché è una città nobile nell’aspetto. Il suo valore simbolico nel corso della storia, il suo aver resistito ai Turchi, la rendono una cittadina unica. Qui si respira un’aria molto bella e le stradine, i vicoli, i saliscendi del centro storico attirano turisti in qualsiasi periodo dell’anno. Il borgo antico della città è, dal 2010, Patrimonio Mondiale dell’Umanità UNESCO e fa altresì parte dei borghi più belli d’Italia. Un piccolo gioiello nel cuore del Salento, che ci regala dei panorami mozzafiato, come quello di cui si può godere da Punta Palascìa, e dei monumenti molto importanti come la bellissima Cattedrale dell’Annunziata, che sorge sui resti di un tempio paleocristiano e che contiene le reliquie dei Martiri d’Otranto, dichiarati Santi, e un mosaico dell’Albero della Vita di inestimabile valore.

Proseguendo ancora più giù si incontrano diverse località da sogno, caratterizzate per lo più dalla presenza di alte scogliere che sono tipiche dell’Adriatico. Stiamo parlando, ad esempio, di Santa Cesarea Terme (clicca qui), di Castro Marina e Tricase Porto, tutte località da sogno che aprono la strada a Santa Maria di Leuca, punto più a Sud della Puglia e località più estrema del tacco dello stivale.

santa cesarea terme

Anche Santa Maria di Leuca è una meta imperdibile, perché oltre al mare meraviglioso, offre anche tanto da vedere e la possibilità di assaporare odori e sapori del mare salentino. Tra tutte le bellezze, il faro è una delle cose che di certo non ci si può perdere, così come la balconata dalla quale si osserva il punto di congiunzione tra mare Adriatico e mare Ionio.

Risalendo, poi, verso nord sull’altro versante, ossia quello ionico, si trova la bella Gallipoli, meta estiva per antonomasia ma anche città di indubbia bellezza, che merita di essere visitata per lungo e per largo. Qui si mescolano cultura, bellezze e mille altri aspetti tutti da scoprire. Suggeriamo, inoltre, di visitare la bella Porto Cesareo e le marine di Nardò (qui tutte le info) che sono mete per eccellenza di tutti coloro che amano il mare, le spiagge dorate e lunghissime. Qui ci sono anche delle bellezze architettoniche da vedere come, ad esempio, le torri costiere che sono una forte testimonianza del passato e che servivano a preservare il territorio da incursioni dal mare.

Come si nota, il Salento è una terra tutta da scoprire, in ogni periodo dell’anno e non solo durante l’estate. Organizzare un viaggio in questa magnifica bellezza dell’Italia è una di quelle cose che regalano delle emozioni indelebili.

E se poi volete regalarvi una vacanza all’insegna del vero relax, potete scegliere l’autunno come periodo ideale per soggiornare in una delle bellissime spa del salento come La Casarana e godervi il meritato riposo!

Foto realizzate da Franco Mantegani per nelsalento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *