I luoghi più belli da vedere a Cagliari

Cagliari è una città che offre tutto, arte, teatro, spiagge, storia e naturalmente bellissime chiese. I voli per la Sardegna sono sempre più numerosi, e l’isola è una delle destinazioni più amate da Italiani e non. Con i voli aerei di Skyscanner ci si può godere Cagliari in qualsiasi periodo dell’anno grazie al suo mite clima mediterraneo.

La prima tappa obbligatoria per esplorare e capire il capoluogo della regione è Castello, quartiere centrale costruito dai Pisani nel Tredicesimo secolo, chiamato “Casteddu” in lingua sarda, nome con cui viene chiamata la stessa città dai nativi.

Solo a visitare Castello ci vorrebbe mezza giornata: da Via Garibaldi si arriva al Bastione Saint Rémy attraversando due antiche “porte”, una sulla Torre dell’Elefante e una in Viale Buoncammino, che erano gli accessi storici alla roccaforte. Dal Bastione si può ammirare una bellissima vista del porto e della costa che bagna la città.

Il quartiere, che sorge su un colle calcareo a circa 100 metri sul livello del mare, ha conservato il suo fascino medievale, e oltre ai numerosi monumenti storici come palazzi e residenze nobiliari, offre suggestivi itinerari e vedute panoramiche. Da visitare sono ovviamente le due torri calcaree, quella dell’Elefante e quella di San Pancrazio, il cui lato rivolto verso il quartiere è lasciato scoperto e mostra i diversi piani costruiti da soppalchi in legno.

In questo quartiere è la Cittadella dei musei, che ospita il Museo Archeologico in Piazza Arsenale, aperto tutti i giorni tranne il lunedì, che mette in mostra il ricco passato storico dell’isola dal periodo nuragico. Sempre a Castello è la Cattedrale, anch’essa fatta erigere dai Pisani intorno al 1200, che conserva le influenze delle diverse civiltà che si sono susseguite nel dominio dell’isola.

Un posto suggestivo da visitare è l’Anfiteatro romano di Cagliari, scavato nella roccia calcarea, nella parte alta del quartiere storico di Stampace. Se in epoca romana l’anfiteatro ospitava la bellezza di diecimila spettatori durante spettacoli, duelli tra gladiatori, celebrazioni pubbliche e esecuzioni, oggi in periodo invernale si può visitare al prezzo di 4,30€, mentre d’estate è la sede di concerti e spettacoli in cui si esibiscono artisti nazionali e internazionali.

Lascia un commento