Chianale il villaggio di pietra sulle Alpi

Si respira aria provenzale a Chianale. Siamo in alto a 1800 metri, siamo sulle Alpi al confine con la Francia. Siamo in un villaggio realizzato in pietra sull’asse di quella che era la strada del case che portava in Francia: le Chemin Royal. Se si percorre la strada (in auto si può fare solo durante la bella stagione) si arriva a oltre 2700 mt e si raggiunge il colle dell’Agnello.

Siamo nel’Alta Val Varaita una zona dove la necessità ha fatto modo e maniera che le case venissero costruite con un ingengo particolare, il risultato sono dei capolavori architettonici ideati per combattere freddo e intemperie.

il ponte di ChianaleIl villaggio di Chianale è diviso in due parti collegate da un ponte in pietra. Da un’estremità del ponte c’è la piazzetta principale e la Chiesa di Sant’Antonio risalente al XIV secolo alla quale fanno da sfondo le vette delle montagne. L’interno della Chiesa sfoggia le volte a botte e particolari mensole con mascheroni scolpiti. Una Chiesa semplice e meravigliosa nella sua semplicità.

Se si osserva il paese dall’alto si possono ammirare i tetti delle case in lose e si può vedere la perfezione e l’armonia delle forme, quasi da presepio, da villaggio delle fiabe.

Chianale è il luogo perfetto per godere della natura e delle tante attività che questa consente di praticare. Se si decide di visitare questo posto durante l’inverno si può sciare sulle piste di Pontechianale, si può praticare sci nordico e si possono praticare le arrampicate su ghiaccio. Se si visita durante la bella stagione si possono fare escursioni nel gruppo del Monviso, si può passeggiare nel bosco dell’Alevé e scoprire le sue eccezionali flora e fauna. Si può pescare nel torrente e fare canoa e windsurf sul lago..Sempre estate o inverno che sia, aria pura e tranquillità saranno i fedeli compagni del vostro soggiorno.

E la sera, estate o inverno che sia, si ci diverte con le serate folkloristiche e culturali e si cena nei ristoranti tipici dove si possono assaggiare i formaggi d’alpeggio che meritano davvero.

Lascia un commento